Menu

Filosofia Gaggenau

“Un segreto custodito gelosamente: il nostro smalto”

Gaggenau ha costruito negli anni una competenza del tutto speciale: la produzione, svolta in passato, di cartelli pubblicitari smaltati ci ha dato modo di acquisire conoscenze preziose per la produzione dei nostri forni. Oggi, il classico smalto blu Gaggenau è un segno distintivo del nostro marchio e della nostra qualità, la cui ricetta è divenuto un segreto aziendale gelosamente custodito.

Particelle di vetro, ossidi e additivi chimici vengono macinati, mescolati in una ricetta segreta, quindi applicati a spruzzo sui forni in forma piuttosto spessa.

Questa miscela speciale non fa splendere soltanto la parte interna dei nostri forni nel classico blu Gaggenau, ma ne consente anche la pulizia automatica, conosciuta anche come pirolisi, in grado di rimuovere senza problemi anche l’unto più ostinato.
Le robuste porte panoramiche dei forni serie GOG con frontale dietro vetro a quattro strati che si estende al vivo su tutta l’altezza e rivestimento termico parziale, vanno ben oltre lo standard. Per noi, un dettaglio indispensabile. Assicurano infatti la tenuta del calore e una temperatura massima di non oltre 65°C sul lato esterno della porta anche durante la pulizia pirolitica a temperature di 485°C
Questi risultati si ottengono grazie ad un’accurata scelta dei materiali e a una perfetta lavorazione. Ogni mossa in cucina rende letteralmente tangibile la leggendaria qualità Gaggenau.
I vetri isolanti sono dotati di uno speciale rivestimento in grado di trattenere il calore all’interno del forno.
Dal carattere chiaro e intuitivo, il modulo comandi con display LCD, 2 manopole e pulsanti a sensore integrato nel vetro panoramico della porta sostituisce il classico frontalino comandi a fascia con manopole e tasti.
La superficie del forno e del telaio portante è protetta dal nostro smalto resistente, ancora ad oggi prodotto secondo una vecchia ricetta segreta.